Processo e impianti nei sinterizzati
gallery gallery

Investarm sinterizzati opera dal 1982 nella produzione di componenti sinterizzati in ferro, acciaio legato e inox a disegno e secondo specifiche del cliente.

Investarm utilizza presse meccaniche ed idrauliche con ampio intervallo di potenza di pressatura da 4 a 200 tonnellate.

L'esperienza accumulata nell'applicazione vantaggiosa della tecnologia, anche collaborando con il cliente all'industrializzazione del progetto, consente a Investarm di offrire un valido contributo alla soluzione di problemi produttivi in termini economici e di qualità.

Investarm facilita al cliente l'utilizzo della sinterizzazione richiedendo una compartecipazione molto contenuta al costo degli stampi, assumendo a proprio carico la responsabilità di ottenere un risultato positivo dall'applicazione della tecnologia.

La sinterizzazione avviene in atmosfera controllata per garantire sul prodotto finale le caratteristiche meccaniche e fisiche più idonee all'applicazione dei pezzi realizzati.

E' possibile, a seconda delle caratteristiche finali richieste sul prodotto, sinterizzare con temperature anche oltre 1200°C.

In sede di avvio di nuove produzioni viene svolta un'attività di ottimizzazione del processo e delle caratteristiche del prodotto.

Particolare attenzione viene rivolta alla qualità attraverso controlli durante la produzione e finali, al fine di garantire la necessaria affidabilità del processo e del prodotto.

All'avvio di nuove produzioni vengono svolti verifiche di ripetibilità e controlli rinforzati per garantire la capability del processo.